Home

Misure anticrisi

Nell’ambito delle misure anticrisi adottate dalla Regione FVG, il FRIE gestisce:

  • Il Fondo Regionale di Garanzia per le PMI, per agevolare l’accesso al credito a breve e al consolidamento a medio termine delle passività.
  • Finanziamenti agevolati per il rafforzamento, il consolidamento e il sostegno finanziario delle imprese dei distretti industriali della sedia e del mobile.
Tutte le domande rivolte al Frie, sia quelle di finanziamento che quelle riguardanti le misure anticrisi devono essere presentate attraverso le Banche convenzionate.

ATTIVITÀ ORDINARIA

Il FRIE concede mutui a tasso agevolato a piccole, medie e grandi imprese per la realizzazione di investimenti a medio e lungo termine.

Le imprese devono svolgere la propria attività sul territorio del Friuli Venezia Giulia.

Gli investimenti per i quali è possibile chiedere l’intervento del Fondo riguardano l’acquisto di macchinari e la realizzazione, l’ampliamento e l’ammodernamento delle sedi produttive.

Il Frie finanzia le iniziative di carattere industriale, compresi i servizi alle imprese industriali, appartenenti a tutti i settori industriali (incluso l’agroalimentare) e al settore alberghiero.



COMUNICAZIONI

Nella sezione "Statistiche" sono disponibili i dati per l'attività ordinaria del F.R.I.E. e per il Fondo Regionale di Garanzia per le PMI, aggiornati alla riunione n. 3/2016 del Comitato di Gestione di data 17/02/2016.
______________________________________________________________________

Nella sezione "Statistiche" sono disponibili i dati per l'attività ordinaria del F.R.I.E. e per il Fondo Regionale di Garanzia per le PMI, aggiornati alla riunione n. 17/2015 del Comitato di Gestione di data 14/12/2015.

E' inoltre disponibile la relazione 2015 delle attività del F.R.I.E.
______________________________________________________________________

Nella sezione "Statistiche" sono disponibili i dati per l'attività ordinaria del F.R.I.E. e per il Fondo Regionale di Garanzia per le PMI, aggiornati alla riunione n. 8/2015 del Comitato di Gestione di data 29/06/2015.
______________________________________________________________________

Nella sezione "Statistiche" sono disponibili i dati del 2014 per l'attività ordinaria del F.R.I.E. e per il Fondo Regionale di Garanzia per le PMI, aggiornati alla riunione n. 13/2014 del Comitato di Gestione di data 15/12/2014.

E' inoltre disponibile la relazione 2014 delle attività del F.R.I.E.
______________________________________________________________________

Nella sezione "Statistiche" sono disponibili i dati per l'attività ordinaria del F.R.I.E. aggiornati alla riunione n. 6/2014 del Comitato di gestione di data 09/06/2014.
______________________________________________________________________

Nella sezione "Statistiche" sono disponibili i dati per l'attività ordinaria del F.R.I.E. aggiornati alla riunione n. 1/2014 del Comitato di gestione di data 27/01/2014.
______________________________________________________________________

Nella sezione "Statistiche" è disponibile la relazione 2013 delle attività del F.R.I.E.
______________________________________________________________________

Nella sezione "Statistiche" sono disponibili i dati per l'attività ordinaria del F.R.I.E. e per il Fondo Regionale di Garanzia per le PMI aggiornati alla riunione n. 14/2013 del Comitato di gestione di data 16/12/2013.
______________________________________________________________________

Nella sezione "Statistiche" sono disponibili i dati per l'attività ordinaria del F.R.I.E. aggiornati alla riunione n. 11/2013 del Comitato di gestione di data 16/09/2013.
______________________________________________________________________

Nella sezione "Statistiche" sono disponibili i dati per l'attività ordinaria del F.R.I.E. aggiornati alla riunione n. 9/2013 del Comitato di gestione di data 29/07/2013.
______________________________________________________________________

Si comunica che i "Criteri Operativi del F.R.I.E.", visibili nell'apposita sezione, sono stati adeguati alla direttiva di cui alla D.G.R. n. 1134 del 28 giugno 2013.
______________________________________________________________________

Nella sezione "Statistiche" sono disponibili i dati per l'attività ordinaria del F.R.I.E. aggiornati alla riunione n. 5/2013 del Comitato di gestione di data 15/04/2013.
______________________________________________________________________

Nella sezione "Statistiche" sono disponibili i dati per l'attività ordinaria del F.R.I.E. e per il Fondo Regionale di Garanzia per le PMI aggiornati alla riunione n. 4/2013 del Comitato di gestione di data 18/03/2013.
______________________________________________________________________

Nella sezione "Statistiche" è disponibile la relazione 2012 delle attività del F.R.I.E.
______________________________________________________________________

Si pone in evidenza che il Comitato di gestione, nella riunione n. 12 di data 19/11/2012, ha operato alcune modifiche ai criteri di priorità del FRIE. Si riporta a seguire il testo integrale della relativa delibera:


IL COMITATO

- considerata la situazione dei fondi disponibili che ammontano prima della restituzione di euro 10.000.000,00.= al FRSSER di cui alla DGR 1927/2012 a euro 152.157.000,00.=,

- vista la consistenza del portafoglio domande ammontante a euro 374.583.580,00.=,

- al fine di consentire l’operatività del Fondo e il suo equilibrio finanziario, nel rispetto degli specifici indirizzi impartiti al Comitato di gestione con la DGR n. 706/2010.

DELIBERA

di non ammettere a finanziamento le iniziative rientranti nel settore dell’agricoltura come, a titolo di elencazione, cantine, impianti per la produzione di energia da biomasse, e biogas e/o pannelli fotovoltaici e strutture per agriturismo.

di ammettere a finanziamento i progetti d’investimento volti esclusivamente alla costruzione di impianti di produzione di energia sia da fonti rinnovabili sia da fonti non rinnovabili, solo ed esclusivamente, se connessi direttamente ad attività produttive sul territorio.

- Tali tipologie di investimento sono pertanto da ritenersi ammissibili a finanziamento solo qualora si integrino con strategie di imprese insediate o da insediarsi sul territorio regionale al fine dell’abbattimento dei costi degli impianti produttivi industriali.

- Deve inoltre essere espressamente previsto l’obbligo di mantenere in essere l’investimento per un periodo minimo di sette anni una volta completato l’intero intervento.

di consentire lo slittamento delle rate in scadenza dei mutui solo in casi di evidente necessità.

______________________________________________________________________

Nella sezione "Statistiche" sono disponibili i dati per l'attività ordinaria del F.R.I.E. e per il Fondo Regionale di Garanzia per le PMI aggiornati alla riunione n. 13/2012 del Comitato di gestione di data 11/12/2012.
______________________________________________________________________

Nella sezione "Statistiche" sono disponibili i dati per l'attività ordinaria del F.R.I.E. e per il Fondo Regionale di Garanzia per le PMI aggiornati alla riunione n. 12/2012 del Comitato di gestione di data 19/11/2012.
______________________________________________________________________

Nella sezione "Statistiche" sono disponibili i dati per l'attività ordinaria del F.R.I.E. e per il Fondo Regionale di Garanzia per le PMI aggiornati alla riunione n. 11/2012 del Comitato di gestione di data 30/10/2012.

Si comunica inoltre che, con i finanziamenti deliberati nella medesima riunione, le concessioni a valere sulla Sezione per i distretti industriali della sedia e del mobile hanno raggiunto quota 19, per un importo complessivo di euro 3.881.000,00.
______________________________________________________________________

Nella sezione "Statistiche" sono disponibili i dati per l'attività ordinaria del F.R.I.E. e per il Fondo Regionale di Garanzia per le PMI aggiornati alla riunione n. 10/2012 del Comitato di gestione di data 08/10/2012.
______________________________________________________________________

La Cassa di Risparmio del FVG Spa ha sottoscritto la convenzione con il F.R.I.E. per la Sezione per i distretti industriali della sedia e del mobile. L'elenco completo delle Banche convenzionate è disponibile nella pagina dedicata.
______________________________________________________________________

Nella sezione "Statistiche" sono disponibili i dati per l'attività ordinaria del F.R.I.E. e per il Fondo Regionale di Garanzia per le PMI aggiornati alla riunione n. 9/2012 del Comitato di gestione di data 19/09/2012.

Si comunica inoltre che nella stessa riunione sono state deliberate 3 concessioni per la Sezione dei distretti industriali della sedia e del mobile, per un importo complessivo di euro 600.000,00. Nel mese di agosto è stata ritirata una domanda dell'importo di euro 100.000,00. Il portafoglio domande residuo della Sezione è pari a 14 richieste di finanziamento, per un importo complessivo di euro 2.485.000,00.
______________________________________________________________________

Nella sezione "Statistiche" sono disponibili i dati per l'attività ordinaria del F.R.I.E. e per il Fondo Regionale di Garanzia per le PMI aggiornati alla riunione n. 8/2012 del Comitato di gestione di data 30/07/2012.

Si comunica inoltre che nella stessa riunione sono state deliberate 5 concessioni per la Sezione dei distretti industriali della sedia e del mobile, per un importo complessivo di euro 1.110.000,00. Nel corso del mese di luglio sono state ritirate 3 domande, per un importo complessivo di euro 210.000,00. Il portafoglio domande residuo della Sezione è pari a 17 richieste di finanziamento, per un importo complessivo di euro 3.050.000,00.
______________________________________________________________________

Nella sezione "Statistiche" sono disponibili i dati per l'attività ordinaria del F.R.I.E. e per il Fondo Regionale di Garanzia per le PMI aggiornati alla riunione n. 7/2012 del Comitato di gestione di data 03/07/2012.

Si comunica inoltre che nella stessa riunione sono state deliberate 5 concessioni per la Sezione dei distretti industriali della sedia e del mobile, per un importo complessivo di euro 1.431.000,00. Il portafoglio domande residuo della Sezione è pari a 25 richieste di finanziamento, per un importo complessivo di euro 4.370.000,00.
______________________________________________________________________

Nella sezione "Statistiche" sono disponibili i dati per l'attività ordinaria del F.R.I.E. aggiornati alla riunione n. 6/2012 del Comitato di gestione di data 28/05/2012.

______________________________________________________________________

Nella sezione "Statistiche" sono disponibili i dati per l'attività ordinaria del F.R.I.E. aggiornati alla riunione n. 5/2012 del Comitato di gestione di data 07/05/2012.
______________________________________________________________________

La Banca di Cividale Spa e la Banca Popolare Friuladria Spa hanno sottoscritto la convenzione con il F.R.I.E. per la Sezione per i distretti industriali della sedia e del mobile. L'elenco completo delle Banche convenzionate è disponibile nella pagina dedicata.
______________________________________________________________________

Nella sezione "Statistiche" sono disponibili i dati per l'attività ordinaria del F.R.I.E. aggiornati alla riunione n. 4/2012 del Comitato di gestione di data 16/04/2012.

______________________________________________________________________

Si comunica che, a partire dal giorno 04 aprile 2012, è operativa la Sezione del FRIE per i distretti industriali della sedia e del mobile. La modulistica e la normativa sono disponibili per il download nelle apposite sezioni del sito.

Si comunica che, con l'entrata in vigore della L.R. n. 2 del 27/02/2012 (pubblicata sul B.U.R. 29/02/2012, n. 9), recante "Norme in materia di agevolazione dell'accesso al credito delle imprese", il Fondo Regionale Smobilizzo Crediti cessa la propria attività. Saranno ancora accolte le domande pervenute alle Banche Convenzionate entro il 29/02/2012.
______________________________________________________________________

Nella sezione "Statistiche" sono disponibili i dati per l'attività ordinaria del F.R.I.E. aggiornati alla riunione n. 3/2012 del Comitato di gestione di data 26/03/2012.
______________________________________________________________________

Nella sezione "Statistiche" sono disponibili i dati per l'attività ordinaria del F.R.I.E. aggiornati alla riunione n. 2/2012 del Comitato di gestione di data 27/02/2012.
______________________________________________________________________

Nella sezione "Statistiche" è disponibile la relazione 2011 delle attività F.R.I.E..

______________________________________________________________________

Nella sezione "Statistiche" sono disponibili i dati per l'attività ordinaria del F.R.I.E. aggiornati alla riunione n. 14/2011 del Comitato di gestione di data 19/12/2011.

______________________________________________________________________

Nella sezione "Statistiche" sono disponibili i dati per l'attività ordinaria del F.R.I.E. aggiornati alla riunione n. 12/2011 del Comitato di gestione di data 02/11/2011.
______________________________________________________________________

Nella sezione "Statistiche" sono disponibili i dati per l'attività ordinaria del F.R.I.E. aggiornati alla riunione n. 9/2011 del Comitato di gestione di data 01/08/2011.
______________________________________________________________________

Nella sezione "Statistiche" sono disponibili i dati per l'attività ordinaria del F.R.I.E. aggiornati alla riunione n. 8/2011 del Comitato di gestione di data 11/07/2011.
______________________________________________________________________

Con delibera di data 11/07/2011 il Comitato di gestione del F.R.I.E. ha provveduto all'adeguamento dei propri criteri operativi (nello specifico l'art. 1 - Finanziabilità delle iniziative economiche) in base alla direttiva della D.G.R. N. 1092 del 09/06/2011. L'importo minimo mutuabile è ora pari a euro 100.000,00. Resta invariato l'importo massimo mutuabile, pari a euro 20.000.000,00.
______________________________________________________________________

Nella sezione "Statistiche" sono disponibili i dati per l'attività ordinaria del F.R.I.E. aggiornati alla riunione n. 7/2011 del Comitato di gestione di data 13/06/2011.
______________________________________________________________________

Con delibera di data 04/04/2011 il Comitato di gestione del F.R.I.E. ha provveduto all'adeguamento dei propri criteri operativi (nello specifico l'art. 1 bis - Criteri di priorità) in base alle direttive della D.G.R. 410/2011 del 11/03/2011. Tali modifiche, relative al finanziamento di iniziative concernenti l'acquisizione e la realizzazione di impianti di produzione di energia elettrica non destinati esclusivamente all'autoconsumo, sono già state incluse nei "Criteri operativi del F.R.I.E. ordinario", consultabili all'apposita sezione del sito.
______________________________________________________________________

Nella sezione "Statistiche" è disponibile la relazione 2010 delle attività F.R.I.E..
______________________________________________________________________

Nella sezione "Statistiche" sono ora presenti i dati relativi al 2010 per le misure anticrisi gestite dal F.R.I.E. (Fondo Regionale di Garanzia per le PMI e Fondo Regionale Smobilizzo Crediti).

______________________________________________________________________

Il Comitato di Gestione del F.R.I.E., considerata la particolare natura degli impianti fotovoltaici e tenuto conto della congiuntura economico finanziaria negativa, ha deliberato di non considerare idonea garanzia il privilegio ex art. 3 D.L.C.P.S. 1 ottobre 1947, n. 1075 costituito su impianti fotovoltaici. Pertanto l'articolo 20 dei Criteri Operativi viene modificato, così come riportato nella relativa sezione del sito.

______________________________________________________________________

Nella sezione "Banche convenzionate" è ora disponibile l'elenco aggiornato degli istituti che hanno sottoscritto la Convenzione con il F.R.I.E. per il triennio 2011-2013.

______________________________________________________________________

La durata dei prestiti concessi a fronte di iniziative economiche nelle quali la componente immobiliare assume carattere prevalente è aumentata da 10 a 15 anni (adeguamento al D.G.R. N. 2690 del 21 dicembre 2010).

Per i dettagli si prega di consultare l'art. 16 (CAPO II) dei criteri operativi del F.R.I.E..